Violento nubifragio in Valpolicella

 
1 Kudos
Don't
move!

Un violento temporale ieri ha interessato tutta l’area dalla Valpolicella fino a Parona dove vi sono stati forti allagamenti. Il progno di Negrar è esondato e molte zone sono rimaste senza corrente, situazione difficile anche intorno a Quinzano ed Avesa dove è esondato il torrente Crencano e due persone sono rimaste bloccate in auto prima di venir salvate dalla Polizia locale.

Grossi problemi anche tra Pigozzo e Montorio. Chiusa la tangenziale Est in entrata a Montorio con uscita obbligatoria alla Mattarana a causa del l’allargamento del sottopasso di Montorio.  Anche Quinto e Poiano travolti dal diluvio con strade bloccate e cantine allagate. Stessa situazione anche a Pian di Castagnè.

Situazione che è stata critica anche nei pressi di Monteforte a Costalunga con esondazioni ed allagamenti.

Situazione gravissima anche a  Costeggiola di Soave. Il torrente che passa in paese è esondato allagando alcune case.

Anche la Bassa colpita dal nubifragio: a Bovolone un uomo è rimasto bloccato in un sottopasso ferroviario ma fortunatamente è riuscito a mettersi in salvo.

parona-allagata verona-maltempo-3-650x366 verona-maltempo-650x366

Print Friendly