Terza sconfitta per VTV Tecnovap

 
0 Kudos
Don't
move!

arena-volley

 

 

 

 

 

 

 

Niente da fare nemmeno nel derby contro il Cerea. Chi si aspettava di assistere ad una reazione di carattere da parte delle ragazze di PJ Merlanti, dopo le prime due sconfitte di campionato, è rimasto sicuramente deluso. La squadra ha dimostrato notevoli carenze nella fase di ricezione e anche di costruzione del gioco e a tratti ha avuto poca grinta. Le centrali praticamente inutilizzate e gli sterili attacchi dalla seconda linea hanno reso la gara in salita sin dalle prime battute di gioco. Primo e terzo set senza storia, con le avversarie che trovano la strada spianata per la poca resistenza delle atlete del VTV. L’ex di turno Ferrarini ha infierito ad ogni suo turno in battuta affossando ogni velleità di rimonta del VTV, specialmente nel secondo parziale, quando le ragazze di casa se la stavano giocando alla pari e in vantaggio 12 a 10 hanno subito una serie di ace e brutte ricezioni che hanno ribaltato ampiamente il punteggio a favore del Cerea. Però qualche nota positiva si è vista. Da sottolineare il fatto che il muro sporca molte palle dando la possibilità di ricostruire azioni d’attacco. Nel primo set, dei 10 punti fatti, tre sono venuti da muri vincenti e anche nel secondo set le ragazze si sono ben comportate in questo fondamentale. Da osservatore resta comunque da capire perchè il coach non faccia scendere in campo tutta la rosa a sua disposizione dal momento che questa squadra non ha particolari obiettivi se non quello di fare esperienza per dominare il campionato under 18. Ma questo ce lo deve spiegare Merlanti.

Risultato: Tecnovap – Isuzu Cerea       0 – 3

Parziali: 10 – 25  20 – 25  9 – 25

Classifica: https://www.federvolley.it/classifica-serie-b1-b2

Print Friendly

Comments are closed.