L’EREDITA’ di Luigi Cadura

 
2 Kudos
Don't
move!

Riceviamo e publichiamo lettera del Sindaco di pescantina Luigi Cadura

Nel 2014 dicevamo di “avere le idee chiare” per affrontare i problemi che affliggevano Pescantina.

In particolare, la situazione finanziaria del Comune “presentava chiari segnali di un imminente predissesto” (parole della Guardia di Finanza), tanto da meritare uno stretto controllo della Corte dei Conti con relazioni, all’epoca, trimestrali. In questi cinque anni, oltre ad aver dato una positiva soluzione alla bonifica di Cà Filissine, aver ripreso le manutenzioni del patrimonio comunale ed una ordina gestione corrente, aver realizzato circa 5 milioni di euro di investimenti (senza far mutui anzi restituendoli anticipatamente), con una oculata gestione abbiamo accantonato un “tesoretto” che potrà ora essere utilizzato per cogliere le importanti occasioni di sviluppo che si offrono alla Valpolicella ed a Pescantina in particolare.

Questa l’eredità che lasciamo alla prossima amministrazione:
1. Il nuovo Ecocentro Comunale è in corso di ultimazione e potrà essere inaugurato nei prossimi mesi;
2. Inizieranno a breve i lavori di sistemazione della ciclabile di Settimo per essere completati nei mesi successivi;
3. Entro l’anno verrà sostituita l’illuminazione stradale in via Tre Santi, ed è già finanziata la sostituzione dell’illuminazione con impianti a LED con 223.000 euro nel 2020 ed altri 223.000 nel 2021;
4. Con la fine dell’anno scolastico inizieranno i lavori di rifacimento dell’impermeabilizzazione al tetto della scuola elementare di Settimo per una spesa di 130.000 e lavori di antisfondellamento dei solai (misure antisimiche) nella scuola media del capoluogo per una spesa di altri 140.000; Oltre a questi interventi, già finanziati con la delibera n. 16 dell’8 aprile che recepisce anche la rinuncia al 50% del mio compenso dei primi 5 mesi per l’acquisto di sedie, la prossima amministrazione si troverà a disporre sin da subito di un “tesoretto” di circa 1.500.000 euro di cui 117.000 per sicurezza stradale e 342.000 per investimenti.

Print Friendly

Comments are closed.