Domande ai candidati sindaco

 
6 Kudos
Don't
move!

Come accaduto alle passate elezioni (  link: http://www.ilpescantinese.it/?s=domande+ai+candidati+sindaco ), IlPescantinese, ha ritenuto di porre alcune domande a tutti i candidati sindaci per questa edizione della campagna elettorale.

Le domande sono state differenziate per categoria ed eccole di seguito:

AMBIENTE: Lo sviluppo urbano-edilizio di Pescantina; quali progetti? Riqualificazione dell’esistente o ulteriore cementificazione ? Come ritiene di procedere e con che priorità alla riqualificazione dell’Area ex Danese che doveva essere il parco di Pescantina?

SALUTE: Il futuro della Discarica? Rispetto allo stanziamento del finanziamento approvato dal ministero dell’ambiente, in quale modo crede si debba procedere per la bonifica e la messa in sicurezza definitiva della discarica ? Che ruolo giocherà il Comune in questa attività? Ritiene ancora necessario fare una Indagine epidemiologica? Che rischi per la salute vi sono ad abitare accanto ad una discarica?

CULTURA e TURISMO: A quali iniziative avete pensato per porre Pescantina all’interno del passaggio turistico tra il Lago di Garda, la Valpolicella e la città di Verona?

SICUREZZA: Ci sono diverse situazioni segnalate dai cittadini di pericolo e preoccupazione a causa ladri, come intendete agire?

SOCIALE: Piazza degli Alpini potrebbe diventare un polo di aggregazione della popolazione essendo questa un’area comprensiva di tutti i servizi a 360° (centro commerciale, parcheggio, teatro, campo da calcio ecc.). Come intendete agire per trasformare quello che attualmente è un orrendo parcheggio in qualche cosa di fruibile dai cittadini? Avete pensato alla costruzione di una Pensilina per la fermata del bus? E se si entro quando verrà fatta?  A Pescantina, manca un centro sociale che organizzi attività per i cittadini ed i giovani. Avete delle idee concrete?

MOBILITÀ’: Quali progetti per una Pescantina che è sempre piu’ affolata di auto e soffocata dal traffico? Avete pensato a tratti di percorrenza paesana di piste ciclabili ? In quale modo ottimizzare la pedonabilità? Oggi passeggiare per il paese non è esattamente piacevole, inoltre diventa uno scoglio insormontabile per i disabili, quali iniziative metterete in campo? Avete pensato all’introduzione di strisce pedonali rialzate per rallentare le automobili, ad esempio in piazza degli Alpini? Cosa ne pensa di chiudere l’accesso al parcheggio davanti alle scuole in orario di entrata e uscita degli alunni (ora è chiusa una sola via, ma intasando via san rocco si entra comodamente rischiando di investire i bambini).

IDEE: A quale sindaco, italiano o straniero, vorrebbe ispirarsi per “rubare” un’idea, secondo lei vincente?

Nei prossimi giorni incontreremo i Candidati e chiederemo Loro di rispondere alle domande, a seguire sarà nostra premura descrivere e raccontare attraverso una serie di articoli le risposte avute.

Print Friendly